TEORIA: Ariel ed Ercole sono parenti?

Ariel ed Ercole sono parenti?
Ecco la teoria che unisce la Sirenetta e il semidio.

Ariel ed Ercole sono parenti?

Quando si è appassionati di film Disney, è difficile non lasciar galoppare la fantasia: nel corso degli anni, i fan hanno formulato le congetture più disparate. Abbiamo già parlato di alcune teorie, tra cui quella che unisce Frozen, Rapunzel e La Sirenetta, quella che vedrebbe una parentela tra Belle e Jane Porter, o tra Tarzan, Elsa e Anna, e quella secondo cui il mercante che si vede all’inizio di Aladdin è il Genio (teoria che è stata confermata dal regista Ron Clements). 

Secondo alcuni fan, Ariel ed Ercole sarebbero cugini. Perché?
La risposta a questa domanda è nella mitologia greca: Tritone (il padre di Ariel) è figlio di Poseidone e della nereide Anfitrite. Poseidone è il fratello di Zeus. Di conseguenza, Tritone è il nipote di Zeus e il cugino di Ercole. 
Seguendo questo ragionamento, Ariel ed Ercole sono cugini di secondo grado
C’è chi è convinto che Ariel sia figlia di Tritone e Atena. Nonostante la mamma di Ariel (Athena) porti lo stesso nome della dea greca, le due sono figure ben distinte: la dea della saggezza non era una sirena e non aveva figli biologici. 


Questa presunta parentela rimane, però, solo una teoria dei fan, e non è mai stata confermata. Il nome di Re Tritone potrebbe essere un semplice omaggio alla mitologia greca. 
L’unico accenno a una possibile correlazione tra le creature marine di Atlantica e il dio del mare si trova nella Twisted Tale Parte del Tuo Mondo (che abbiamo recensito QUI): nel libro, Ariel spiega che il tridente di Re Tritone apparteneva a Poseidone, di cui la sua famiglia è discendente. Tuttavia, le Twisted Tale sono romanzi basati sulla domanda “What if?” (“E se…?”) e, benché approvati dalla Disney, non sono canon

E voi? Cosa ne pensate?

Seguiteci sul nostro canale YouTube (che trovate QUI) per non perdervi i nostri vlog a Disneyland Paris e sul nostro canale Telegram (che trovate QUI) per visualizzare i nostri contenuti in anteprima!

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.