Biancaneve: polemica sul bacio non consensuale del Principe!

Per la riapertura del parco Disneyland in California, che è stato chiuso causa Covid, si è provveduto a restaurare l’attrazione Snow White’s Scary Adventure che oggi è diventata Snow White’s Enchanted Wish con una serie di upgrade pensati dagli Immagineering.

È rimasta una dark-ride ma ha implementato una serie di miglioramenti all’impianto audio, ha inserito nuove animazioni, nuova musica ed una straordinaria tecnologia visiva che include proiezioni a laser e luci a led. Ma c’è una novità che non è stata così ben accolta da alcune persone… e parliamo del finale: il bacio del vero amore del Principe per risvegliare Biancaneve dal sonno profondo. Questa scena ha preso il posto della morte della Regina Cattiva perché l’animatronica era obsoleta e la grafica un po’ spaventosa. 

Biancaneve bacio polemica

A lamentarsi sono stati 2 giornaliste, Katie Dowd e Julie Tremaine (è un caso secondo voi il cognome?) che hanno affrontato la questione in un articolo su SFGate, scrivendo:

“Le dà un bacio non consensuale, mentre dorme, un bacio che non può essere di vero amore se l’altra persona sta dormendo. Non siamo forse già d’accordo sul fatto che il consenso nei più vecchi film Disney sia un grosso problema?
Che insegnare ai bambini che baciarsi, quando non è stato stabilito che entrambe le parti siano coscienti di quanto sta accendendo, non va bene?

È difficile capire perché la Disneyland del 2021 dovrebbe scegliere di aggiungere una scena con idee così datate su quello che un uomo è autorizzato a fare ad una donna, specialmente considerando l’attuale enfasi della compagnia a rimuovere scene problematiche da attrazioni come Jungle Cruise e Splash Mountain (ne avevamo parlato QUI). 

Perché non re-immaginare un finale che sia fedele allo spirito del film e al posto che occupa Biancaneve nei canoni Disney, ma che eviti questo problema?

Ad ogni modo, con le luci scintillanti e gli spettacolari effetti speciali, la scena finale è eseguita splendidamente – finché la si guarda come una fiaba e non una lezione di vita.”

Cosa ne pensiamo noi? Trovate il mio pensiero
sulla nostra pagina Facebook o sul nostro profilo Instagram

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.