Le 7 canzoni di Frozen che non conoscevate!

Il capolavoro d’animazione Disney Frozen ha numerosi momenti musicali intensi, ma sapevate che ci sono ben sette canzoni che erano state scritte per il film e che non sono arrivate sul grande schermo?!

Alcune sono state tagliate a causa di modifiche della storia, altre erano solamente dei tentativi prima della realizzazione della canzone perfetta!

La colonna sonora in edizione deluxe di Frozen contiene proprio queste canzoni, con tanto di spiegazioni  da parte degli autori Bobby Lopez e Kristen Anderson-Lopez, i quali hanno personalmente registrato le tracce, eseguendo i brani in prima persona con l’aiuto dei figli. Non vi aspettate quindi le favolose voci del cast. Sono comunque sorprendentemente presentabili e siamo compiaciuti del fatto che siano state rilasciate ufficialmente!

Di seguito troverete tutte e sette le tracce con delle brevi spiegazioni degli autori. Buon ascolto!

WE KNOW BETTER

La prima canzone scritta per Frozen “We know better” è una canzone “per due principesse ribelli” come descrive Kristen. Infatti Anna ed Elsa cantano di come la gente si aspetta che due principesse si comportino e del perché loro si distaccano da questi “canoni”. Questa demo è solo metà della canzone originale, afferma Bobby, e inizia con una principessa Anna in fasce e una piccola Elsa di quattro anni.

SPRING PAGEANT

“Nella primissima versione il film conteneva una profezia, era nostro compito introdurre questa profezia con una canzone divertente ed eccitante”, spiega Bobby. Si tratta della profezia secondo la quale un giorno il regno di Arendelle sarebbe stato avvolto dal gelo a causa della maledizione di una regina dal “cuore di ghiaccio”. “Abbiamo quindi deciso di proporla come una recita.” continua l’autore.“Nella canzone infatti vediamo dei bimbi intenti nelle prove, supervisionati da un insegnante severo ed altezzoso”.

MORE THAN JUST THE SPARE

“C’era una bozza iniziale in cui Elsa veniva considerata l’erede ed Anna la trascurata ‘ruota di scorta’,” spiega Kristen. “L’abbiamo scritta come la sua grande canzone introduttiva. Anche se alla fine è stata scartata, è stata utile per meglio comprendere il personaggio di Anna”.

YOU’RE YOU

Bobby spiega che questa canzone era un primo tentativo di scrivere un momento d’amore per Hans e Anna, e questo momento si è realizzato infine con “Love is an open door”.

LIFE’S TOO SHORT

“Mentre stavamo sviluppando Frozen, una delle canzoni che sapevamo di dover scrivere era il duetto tra Elsa e Anna alla fine del quale Elsa avrebbe dovuto congelare il cuore di Anna con un impeto di magia” spiega Bobby. Kristen aggiunge che questa versione era più conflittuale rispetto a quella che alla fine risulta nel film; nella canzone infatti, la soluzione che propone Anna per risolvere la “gelida” situazione è di far rimettere i guanti ad Elsa e questa cosa fa molto irritare la regina delle nevi.

LIFE’S TOO SHORT REPRISE

Triste ma intensa, questa reprise era destinata ad accompagnare il momento in cui Elsa è imprigionata ed Anna comincia a congelare a causa del ghiaccio che sua sorella le ha messo nel cuore.

REINDEER REMIX

Gli autori descrivono questo brano come uno “scherzo” perché, quando hanno terminato di scrivere, si sono resi conto che “non avevamo scritto niente di considerevole per il fantastico Jonathan Groff”. Ci dicono di immaginare il brano durante i titoli di coda, anche se le parole le ritroviamo nel film quasi all’inizio. La possiamo considerare una versione antecedente alla decisione di inserirla effettivamente  nel lungometraggio.

 

Canzoni di Frozen

Frozen non finisce proprio mai di stupire!

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.