Il lato ironico negli Aristogatti!

Cosa hanno in comune un topo, un cavallo, tre oche, cinque gatti e due cani? Apparentemente nulla, e invece sono i protagonisti del famoso film d’animazione Disney Gli Aristogatti.

Adatto a tutta la famiglia, questa singolare storia parla di gatti randagi che suonano la chitarra, oche ubriache, un topo che va in motocicletta, cani che dormono “al calduccio” e di un idiota RAPIGATTO imbranato!

Gli Aristogatti

Ma partiamo dall’inizio: un’anziana “Duchessa” ricca e straricca decide di fare testamento. Alla sua morte, l’intero patrimonio verrà dato in consegna ai suoi gatti di casa. TOC TOC c’è nessuno? Pronto? Ce li vedete 4 gatti con un milione di Euro in tasca? Sicuramente si: con il caviale la mattina a colazione, cesta di seta direttamente dall’Oriente e ciotola di latte d’oro massiccio! Ok, niente da ridire, le solite megalomani manie dei ricchi… in fondo quanti anni avrà Adelaide? Almeno un centinaio, visto che il suo migliore amico (e avvocato) è un vecchio bacucco decrepito con almeno ottant’anni per gamba (che, a proposito, è in difficoltà per scendere dalla macchina o salire le scale, ma per ballare il tango non ha alcun problema).

aristocats-disneyscreencaps.com-564

A questo punto entra in scena il maggiordomo Edgar (da notare la sua sagoma uguale al divieto delle motociclette nei centri abitati), inventore della Crema di Crema alla Edgar,che decide di rapire l’intera famiglia felina….MA VELENO NO?!? Un metro e novantacinque di pura cretinaggine, che raggiunge l’apice quando deve andare a recuperare i suoi effetti dai cani Lafayette e Napoleone! Ma santo cielo… perché ci vai con una canna da pesca? E per recuperare la bombetta ad un cane gli fai solletico e gli gratti la schiena? E IL CANE PERCHE’ DORME SEDUTO DENTRO UN SIDECAR? Bhé dai, non stupiamoci più di tanto, siamo in un cartone animato, tutto è concesso! No? E poi IL CAPO E’ NAPOLEONE, DECIDE LUI! ;)

divieto di transito a edgar

aristocats-disneyscreencaps.com-5706

Ma ecco che quando tutto va male, entra in scena Er mejo del Colosseo Romeo, il farfallone in stile rimorchio (che non e’ un gatto ma una carogna! Giusto? Giusto!). Personaggio singolare, ricco di fascino che a dirla tutta ragazzi… (insomma… diciamo le cose come stanno) è un ladro di latte, un disturbatore della quiete pubblica, che alla fine voleva solo fare un favore a Duchessa e ai micetti riportandoli a casa? Certo! Aiutare pupe bon-ehm madamigelle nei guai è la sua specialità!

romeo

Mi vorrei concentrare brevemente sulle due sorelle Oche Bla Bla… perché per camminare con loro dovremmo sentirci OCHE? Che manie di protagonismo! E poi… uno Zio ubriaco lo capisco, ma un’oca ubriaca che starnazza per tutta Parigi con il cappello mezzo rotto non l’ho mai vista, e voi?!?

aristocats-disneyscreencaps.com-5412

Se si va avanti ecco l’allegra combriccola dei gatti musicisti di Scat Cat: simpatici, allegri, divertenti (con i due gatti ispirati a Louis Armstrong per la tromba e Elton Jonh per la chitarra) ma perché devono spaccare sei piani di casa, fare casino e mettersi ad urlare a notte fonda per tutta la città, suonando strumenti rotti e cantando a squarciagola TUTTI QUANTI VOGLION FARE JAZZ?….. E SE IO NON LO VOGLIO FARE??! E SE INVECE DEL JAZZ FACESSIMO TUTTI RAP? Tutti quanti voglion fare Rap, perché resister non si può… al ritmo del RAP! Secondo me suonerebbe anche meglio ;) Eeeeh giààà!

tuttiquantivoglionfarejazz

E il cavallo, voi mi direte? Personaggio secondario anzi terziario, INVECE NO! E’ lui, anzi LEI, la cara vecchia Frou-Frou che risolve la situazione! Quando tutto sembra perduto, ecco che prende in mano (o per zoccolo?) la situazione e BAM con un calcione riesce a mandare Edgar dentro al baule diretto a Timbuctu. GRANDE FROU-FROU!

aristocats-disneyscreencaps.com-165

Per finire voglio mandare un messaggio allo sfortunato Groviera! Sei bravo, buono, onesto e tieni tanto ai tuoi amici gatti… ma se ti mandano a cercare un gatto, in una banda di gatti randagi, con solo un nome come garanzia… NON PUOI DIMENTICARTELO! Un minimo di furbizia, appuntatelo da qualche parte benedetto topo!

aristocats-disneyscreencaps.com-8378

Speriamo che questo articolo vi abbia fatto un po’ ridere! Le assurdità nei cartoni Disney sono tante, ma senza di esse sicuramente non ci farebbero divertire e ridere così tanto! W GLI ARISTOGATTI!

Luca Raffaelli

 Ci tengo a precisare che questo articolo è frutto della MALATISSIMA mente del mio fidanzato :’)
io mi sono limitata a correggerlo e non ho potuto fare a meno di pubblicarlo! :D

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.