Hilary Duff parla della nuova serie di Lizzie McGuire

Hilary Duff condivide un aggiornamento sul reboot della serie di Disney Channel Lizzie McGuire, annunciata un anno fa per la piattaforma streaming Disney+

hilary duff

Un anno fa al D23 Expo la Disney insieme ad Hilary Duff aveva annunciato un reboot della serie per la piattaforma di streaming Disney+. A Novembre però la Disney ha bloccato la produzione del progetto a causa di divergenze creative tra l’ex-star di Disney Channel e l’azienda.

A quanto pare Hilary e la sceneggiatrice Terri Minsky hanno intenzione di creare una serie dalle tematiche più adulte mentre la Disney è interessata ad un programma per famiglie, dello stesso genere della serie originale del 2001. 

Hilary Duff ha rivelato che durante la pandemia da Covid-19 lei e la Disney hanno avuto modo di discutere sul ravvio della serie:

Disney ha alcune cose che devono essere soddisfatte per il loro marchio, e io lo capisco perfettamente, e capiscono perfettamente le mie esigenze. Quindi siamo in un ottimo posto per dire “Ehi, abbiamo premuto pausa e ci stiamo raggruppando”. Ci sono stati molti incontri creativi, ovviamente virtualmente. Penso che siamo sulla strada giusta, e voglio che accada più di chiunque altro e ovviamente si sentono allo stesso modo. Sento che è nostra responsabilità onorare i fan che sono cresciuti con la serie proponendo episodi più maturi.

Hilary ha inoltre rivelato che la Disney è davvero entusiasta del progetto e sono ancora decisi a farlo funzionare. 

La nuova serie vedrà una Lizzie McGuire di 30 anni che lavora come decoratrice d’interni a New York che dovrà confrontarsi con le difficoltà della vita adulta.

Lalaine Vergara-Paras (Miranda Sanchez), Adam Lamberg (“Gordo”) e Clayton Snyder (Ethan Craft) riprenderanno i loro ruoli, così come il resto della famiglia di Lizzie Hallie Todd (Jo McGuire) Robert Carradine (Sam McGuire) e Jake Thomas (Matt McGuire).

Se non siete ancora abbonati a Disney+ cliccate QUI

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.