Heihei doveva essere eliminato da Oceania, ecco come l’hanno salvato!

Quattro mesi prima che i lavori nei Walt Disney Animation Studios si concludessero, il direttore creativo della Disney, John Lasseter, volle decidere il destino di Heihei, uno dei personaggi del film Moana(Oceania).

Il personaggio di HeiHei era entrato a far parte della storia fin dal primo giorno ed era sopravvissuto alle numerose interazioni della storia, ma John Lasseter (direttore creativo dei Walt Disney Studios) aveva riscontrato che il personaggio non riuscisse ad amalgamarsi bene col resto della storia e per questo pensava che fosse meglio rimuoverlo completamente dal film. Dopo aver lavorato duramente sulla creazione del film d’animazione per cinque anni, i registi Ron Clements e John Musker non erano pronti ad eliminare il loro amato gallo. Heihei stava per essere cancellato del tutto, ma grazie ad un colpo di fortuna, la squadra di Moana aveva solamente 48 ore per salvare il gallo!

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER

Inizialmente Heihei era un personaggio con un atteggiamento di superiorità e di potenza. Era un po’ come se fosse il personaggio fidato del padre di Moana, il capo del villaggio, che teneva sempre sotto controllo la ragazza. Sarebbe stato anche molto giudizioso e avrebbe rimproverato spesso Moana senza motivo. Si può quindi capire perché questo tipo di personaggio non funzionava molto bene col resto della storia. Si può vedere come il personaggio era stato ipotizzato attraverso questa immagine, tratta da una presentazione del film d’animazione al D23 Expo dello scorso anno.

L’artista David Derrick disse che era sicuro al 99.9 % di eliminare il personaggio di Heihei dal film, ma si ammalò nel Marzo 2016. Così, mentre uno degli artisti più importanti del team work del film d’animazione restò a casa per due giorni a causa della sua malattia, uno dei direttori ha suggerito al team work di usare quelle 48 ore per cercare di capire come poter salvare il personaggio di Heihei affinché non fosse eliminato dal film stesso.

Il team work allora ipotizzò diverse teorie per cercare di mantenere il gallo all’interno del film. Hanno immaginato Heihei in differenti situazioni ridicole, come se lui non riuscisse a capire quello che gli stava accadendo e reagisse in maniera totalmente irrazionale. Il personaggio è così passato dall’avere un atteggiamento intelligente e scontroso a ciò che sostiene il direttore Ron Clements, e cioè ad essere “il personaggio più stupido nella storia della Disney Animation“. Ma rendere solamente Heihei ‘stupido’ non era abbastanza; John disse che bisognava pensare ad un modo per far sì che lui diventasse una complicazione per Moana e riuscire a legarlo alla storia.

Il team work allora pensò ad una delle scene d’azione culminanti del film: Moana è in possesso del Cuore di Te Fiti e la sua imbarcazione è sotto attacco da parte di un gruppo di pirati amanti delle noci di cocco, i Kakamora, i quali vogliono sottrarre a Moana il Cuore di Te Fiti. Il team ha trovato un modo per far sì che Heihei complicasse ulteriormente la situazione, mangiando accidentalmente il Cuore, l’oggetto che ha scatenato questa battaglia.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOSTRA RECENSIONE DEL FILM

Dopo aver montato la sequenza, il team l’ha presentata a John Lasseter che ha avuto un iniziale sguardo di scetticismo sul nuovo personaggio. Durante la scena in cui il Cuore di Te Fiti rotola giù fino ad incontrare le zampette di Heihei, che inconsapevolmente ingerisce il prezioso cuore, John si è alzato improvvisamente dalla sedia e ha esclamato:

Sì, Heihei è stato salvato! E’ ufficialmente nel film!

Lo studio ha festeggiato con un pranzo a base di pollo fritto per tutto il team work. E’ ancora possibile trovare poi alcuni grandi polli di gomma comprimibili (di quelli che quando li premi suonano!) sparsi per tutti gli uffici, che il personale aveva usato per festeggiare il salvataggio di Heihei. 

Ma dopo il primo momento di festeggiamento, il team work si è reso conto che c’era parecchio lavoro da fare, a partire dal reparto di modellazione, che a pochi mesi dall’uscita del film aveva il compito di ridisegnare completamente Heihei per adattarsi al nuovo personaggio che avrebbe dovuto interpretare. 

Questo cambiamento non ha solo modificato un personaggio, ma l’intera storia del film d’animazione. Oltre ad essere un animaletto incredibilmente divertente, il simpatico gallo si lega al viaggio di Moana, creandole altre complicazioni che lei stessa deve superare ed affrontare, e in un certo senso, aiuta la ragazza ad intraprendere e completare questo viaggio. 

Heihei è così diventato uno dei personaggi chiave di questo film d’animazione Disney. Il team work di Moana è riuscito in 48 ore a trasformare un personaggio che doveva addirittura essere eliminato da ogni scena del film in una buffissima creatura che ha conquistato il cuore di grandi e piccini.

Commenta

commenta

Un pensiero su “Heihei doveva essere eliminato da Oceania, ecco come l’hanno salvato!

  1. Temo proprio che Heihei il galletto di Vaiana del film Disney Oceania rimarrà frequente anche nel sequel intitolato Oceania 2 – Facciamo parlare gli animali, quindi niente eliminazione dal film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.