Frozen 2: Elsa NON avrà un interesse sentimentale!

Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle è sicuramente il film Disney più atteso dell’anno, che arriverà nelle nostre sale dal 27 Novembre 2019.
Ma cosa ne sarà della situazione sentimentale di Elsa?
Avrà un partner in questa nuova avventura?

 

Sono stanti tantissimi i rumors e le domande su questo nuovo sequel, in particolare sulla situazione sentimentale della Regina di Arendelle. Molti hanno ipotizzato che Elsa potesse essere la prima donna in un Classico Disney ad essere omosessuale, specialmente quando è uscito l’ultimo Trailer, in cui si vede un nuovo personaggio femminile che sarà doppiato Evan Rachel Wood… Tutti avevano già pensato che fosse la futura fidanzata di Elsa… ma a quanto pare NON sarà così.

Elsa girlfriend

 

Già Idina Menzel (doppiatrice originale di Elsa) alla domanda aveva risposto qualche mese fa, dicendo:

“Penso sia un’idea meravigliosa. Dovremmo iniziare a pensare che, forse, sia ora di avere una principessa o una regina Disney che possa essere gay. Però non posso promettere a nessuno che succederà.”

Ha risposto alla domanda anche Kristen Anderson-Lopez, che insieme al marito Robert Lopez, sta lavorando a questo sequel ed ha curato la colonna sonora di Winnie the Pooh – Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri, Frozen – Il Regno di Ghiaccio e Coco (questi ultimi 2 hanno vinto l’Oscar per la Miglior Canzone).

“Come nel primo film, Elsa non è delimitata solo da un interesse romantico. Ci sono tantissimi film in cui le donne sono caratterizzate in base ai loro interessi amorosi… E non era questa la storia che volevamo raccontare in questo momento. Quello che davvero vogliamo raccontare è: se hai questi poteri, come cresci, cambi, trovi il tuo posto nel mondo e trovi risposte che non sono mai state trovate prima?”

Elsa Frozen 2

Noi di Regno Disney pensiamo che sia un bene che rimanga single.

Essere single non è sempre uno status che piace a tutti, ma per molte persone questo non è un problema. Riuscire a vivere in modo indipendente ed appagante è un’importante evoluzione e conquista, perché significa anche stare bene con se stessi e bastare a se stessi innanzitutto.

A nostro avviso mettere per forza al fianco di Elsa qualcuno, uomo o donna che sia, sembrerebbe quasi una forzatura per alcuni motivi. Da un lato, l’omosessualità non deve essere vista come il risultato di una naturale mancanza di una relazione eterosessuale: una donna che non ha un uomo accanto, non è necessariamente lesbica, né deve essere etichettata come tale. Dall’altro, nella società di oggi una donna può essere in grado di stare da sola o anche desiderare di esserlo!

tumblr_mxenwnaXK61sq85i2o5_500

E voi come la pensate?
Speravate di vedere Elsa al fianco di qualcuno oppure no?

 

 

 

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.