Dolphin Reef ed Elephant: i nuovi film Disneynature in arrivo su Disney+

Il 24 Marzo 2020 Disney+, la nuova piattaforma streaming targata Disney, ha debuttato in Italia con tantissimi contenuti e novità esclusive.

Disneynature: Dolphin Reef e Elephant

Come già sapete, Disney+ è  una piattaforma streaming ricca di contenuti. Troviamo i Classici d’animazione Disney, i film Pixar, l’universo Marvel, Star Wars e le serie TV di Disney Channel… E anche i documentari di National Geographic!
Ed è proprio qui che, dal 3 Aprile, saranno disponibili i nuovi film di Disneynature: Dolphin Reef ed Elephant.

Disneynature è un’etichetta cinematografica indipendente di The Walt Disney Studios. Fu fondata il 21 Aprile 2008 a Burbank, ha sede a Parigi e si occupa della distribuzione di film documentari naturalistici.
I sette film di Disneynature usciti al cinema, African Cats, Chimpanzee, Bears, Monkey Kingdom e Born in China (ora tutti disponibili su Disney+) sono tra i 10 documentari con l’incasso più elevato fino ad oggi. 
L’impegno di Disneynature per la conservazione è un punto di riferimento fondamentale dell’etichetta. I documentari hanno lo scopo di incoraggiare il pubblico alla sostenibilità green e al rispetto del pianeta Terra.

Disneynature: Dolphin Reef (Echo, il Delfino)

Echo, il Delfino

“Echo, il Delfino” (Dolphin Reef) è il 14° documentario di Disneynature. È diretto da Alastair Fothergill e Keith Scholey e narrato in lingua originale da Natalie Portman (doppiato in italiano dall’attrice Cristiana Capotondi).
Racconta la storia di Echo, un giovane delfino di 3 anni che vive con sua madre Kumo e un gruppo di delfini. La loro storia si svolge nelle acque dell’Oceano Pacifico, sopra una barriera corallina che circonda una delle tantissime isole Polinesiane.
Il piccolo Echo è molto vivace e altrettanto curioso, ama giocare ed esplorare la barriera corallina che, con l’aiuto di tutti i suoi abitanti, resta incontaminata, viva e piena di colori.

Facciamo anche la conoscenza di una canocchia pavone (o gambero mantide) con una spiccata propensione alla pulizia (proprio come il gambero Jacques di Alla Ricerca di Nemo); si è costruito da solo la propria casa usando pezzi di corallo ormai morti. 
Echo ha ormai raggiunto l’età in cui dovrebbe imparare a badare a se stesso. Sua madre Kumo cerca di insegnarglielo in tutti i modi; il delfino però non è esattamente quello che si definisce uno studente modello. Preferisce di gran lunga continuare a giocare, esplorare e fare nuove amicizie.
Incontrerà infatti Morea, una megattera di 12 metri che ha viaggiato per migliaia di chilometri dalle regioni polari, per dare alla luce la piccola Fluke nelle acque tropicali e trovare un compagno che l’aiuti a proteggere sua figlia dalla minaccia dei predatori, soprattutto le orche assassine.
Dopo svariate avventure e peripezie, Echo imparerà finalmente a cacciare per procurarsi il cibo e diventerà parte integrante della comunità che mantiene l’equilibrio e la vita della barriera corallina.

Su questo tema, l’impegno concreto:

La Disney supporta da tempo gli oceani e la vita marina in tutto il mondo. Grazie alle donazioni del Disney Conservation Fund (che aiuta le organizzazioni no-profit a preservare e proteggere le comunità, le specie e gli habitat della Terra, ispirando bambini, ragazzi e famiglie ad agire per salvaguardare la natura e il pianeta) e alla competenza del Disney Conservation Team Wildlife, le comunità hanno potuto dar vita a vivai di coralli per far ricrescere le loro barriere coralline danneggiate. Tutti questi fondi serviranno anche a ricostruire luoghi specifici per salvare la fauna ittica, favorire il lavoro locale, salvare delfini spiaggiati; anche invogliare i bambini a esplorare e proteggere litorali, barriere coralline e altri habitat marini è uno degli obiettivi.

Disneynature: Elephant (La famiglia degli Elefanti)

La Famiglia di Elefanti

“La Famiglia di Elefanti” (Elephant), diretto da Mark Linfield e co-diretto da Alastair Fothergill e Vanessa Berlowitz e narrato in lingua originale da Meghan Markle (sostituita nella versione italiana da Elisa, già doppiatrice di Nala nel remake live action de Il Re Leone), segue il viaggio dell’elefante africano Shani e il suo vivace cucciolo Jomo. 
Con l’arrivo della stagione secca, Shani e Jomo partono per un lungo ed epico viaggio di andata e ritorno con il loro branco che potrebbe richiedere fino a 8 mesi di marcia. Attraversano il vasto deserto del Kalahari per centinaia di chilometri, partendo dal delta del fiume Okavango fino a raggiungere il fiume Zambesi e le cascate Vittoria.
Guidati dalla loro grande matriarca Gaia, sorella di Shani, la famiglia affronta il caldo afoso, la scarsità di scorte di cibo e acqua e crudeli predatori, mentre seguono le orme dei loro antenati alla ricerca di un rigoglioso paradiso verde.

Anche su questo tema, l’impegno concreto:

Disneynature e il Disney Conservation Fund sostengono Elephants Without Borders. Si tratta di un’organizzazione che opera in Botswana per garantire la prosperità di uomini ed elefanti, pianificando delle strategie per proteggere il loro habitat. Si impegnano a ridurre il conflitto tra uomo e natura fornendo alle comunità gli strumenti per proteggere gli elefanti da se stessi, deviandone la migrazione lontano dagli insediamenti umani.

Questi bellissimi film documentario vi faranno emozionare e a tratti vi terranno con il fiato sospeso.
Gli animali sono davvero qualcosa di unico. La natura selvaggia, incontaminata e pulsante di vita vi trasporterà in un mondo di colori, suoni ed effetti speciali che nemmeno il miglior film fantasy potrebbe regalarvi.
Questi film ci fanno capire che la natura dev’essere lasciata libera di seguire il suo corso, perché la Terra e tutti i suoi abitanti hanno un ruolo fondamentale nel preservare l’unica casa che conosciamo.
Il film Dolphin Reef si chiude con una bellissima frase:

“Their world, it’s our world”… “Il loro mondo è il nostro mondo”.

Se distruggiamo i loro habitat naturali, distruggiamo anche il nostro. Dobbiamo ricordarlo sempre.

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.