Disneyland Paris rimarrà chiuso fino a Febbraio 2021

 

Disneyland Paris e tutti i parchi divertimenti francesi rimarranno chiusi fino a Febbraio 2021

disneyland paris

 

Dopo essere stato chiuso per la seconda volta in un anno i dipendenti di Disneyland Paris erano pronti ad accogliere i visitatori con nuove misure di sicurezza durante le feste di Natale, ma un nuovo provvedimento del presidente Macron ha sembra rendere impossibile questi piani.

Secondo DLP Report il presidente Emmanuel Macron ha vietato una riapertura dei parchi divertimenti per le festività natalizie in Francia. 

 

Sembrerebbe quindi che il 13 Febbraio 2021 Disneyland Paris possa finalmente essere riaperto.

Attualmente sono due i parchi Disney chiusi nel mondo, Disneyland Paris chiuso per la seconda volta dal 30 Ottobre 2020 e Disneyland Anaheim chiuso dal 14 Marzo 2020.

Disneyland Paris venne inaugurato nel 1992 ed è il quarto parco Disney nel mondo, dopo Disneyland Anaheim che venne inaugurato nel 1955, Walt Disney World ad Orlando che venne inaugurato nel 1971 e il Tokyo Disney Resort che venne inaugurato nel 1983. Nel 2004 venne inaugurato un secondo parco a tema all’interno del complesso dal nome di Walt Disney Studios Park.

Il complesso di Disneyland Paris comprende due parchi a tema, il Disneyland Park e il Walt Disney Studios Park, un centro di intrattenimento vario chiamato Disney Village, sei Hotel Disney, un campeggio Disney, sette Hotel partner, un campo da golf chiamato Golf Disneyland, tre stazioni ferroviarie e due centri commerciali.

Il parco venne chiuso solo tre volte dal 1992, nel 1999 a causa di un violento tornado. Dal 14 al 17 novembre 2015 per commemorare le vittime degli attentati del 13 Novembre a Parigi e dal 14 Marzo al 15 Luglio 2020 a causa della pandemia da Covid-19. Quella dal 30 Ottobre 2020 è la quarta chiusura straordinaria del parco.

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.