Aspettando Once Upon A Time 4 – Anticipazioni, News e SPOILER!

Il season finale da due ore di Once Upon a Time è stato il “trampolino di lancio” per la prossima quarta stagione, le cui riprese dovrebbero iniziare a luglio e che dovrebbe andare in onda sul canale ABC a partire dalla fine di settembre.

TVLine ed Entertainment Weekly hanno intervistato gli autori della serie Adam Horowitz e Edward Kitsis per avere qualche anticipazione su come i sensazionali elementi di novità emersi in quegli ultimi due episodi verranno sviluppati nella quarta stagione. Anche se i due autori non si sono sbilanciati molto, cerchiamo comunque di fare il punto della situazione…

Ouat1. NASCITA DEL PICCOLO NEAL “CHARMING”

Charming

L’ultima volta che è nato un bimbo in casa Charming, il “frutto del vero amore” è stato infilato in un armadio magico, per ricongiungersi ai genitori solo 28 anni dopo.  Sarà interessante quindi vedere Mary Margaret e David alle prese con il piccolo Neal, perché non li abbiamo mai visti vivere questa esperienza. Non dobbiamo dimenticare inoltre che i due condividono lo stesso cuore, e sicuramente di questo fatto verrà approfondito bene il significato.

Quanto alla scelta del nome Neal piuttosto che Bealfire, gli autori affermano che, poiché gli Charming al momento vivono a Storybrooke, Neal era la scelta più adatta alla situazione, ma non escludono che potrebbe chiamarsi Bealfire se in futuro la famiglia finisse nella Foresta Incantata.

 2. CRISI MATRIMONIALE IN VISTA PER I RUMBELLE 

Rumbelle

Dopo una lunghissima e tormentata storia d’amore, che ha resistito per anni a qualsiasi ostacolo, morte compresa, finalmente Belle è diventata la signora Rumpel! Tuttavia la crisi è dietro l’angolo: Tremotino ha ucciso Zelena andando contro la richiesta di Belle, e quello che tutti ci chiediamo è se il loro rapporto potrebbe crollare quando lei scoprirà le recenti azioni di suo marito. Perché gli autori hanno rivelato che prima o poi Belle lo verrà a sapere e ne rimarrà sconvolta, anche se ancora non è deciso quando e come la scoperta avverrà.

Gli autori d’altra parte sono chiarissimi nel dire che la proposta di matrimonio di Rumpel e le sue promesse a Belle erano sincere, e che lui la ama davvero. Tuttavia, egli ha le proprie debolezze con cui deve combattere. Inoltre sicuramente Rumple ha già un piano in mente: ricordiamoci che quando aveva promesso a Belle che non avrebbe ucciso Regina ha poi trovato una scappatoia con lo spettro…

Infine nella terza serie Rumpel ne ha passate di tutti i colori: prima ha interrotto la serie di padri orribili della sua famiglia, quindi ha sacrificato se stesso per salvare tutti, poi è stato riportato indietro dalla morte dal figlio Neal, che alla fine morto al suo posto. Tuttavia, non c’è stato poi modo di approfondire come stava vivendo tutta questa situazione psicologicamente stremante, perché era tenuto sotto controllo come un pupazzo dalla Malvagia Strega dell’Ovest. Per questo motivo, nella prossima stagione gli autori sono intenzionati a ricostruire i meccanismi psicologici di Rumple, a concentrarsi sulle sue emozioni e sui suoi pensieri: cosa si prova a perdere un figlio? cosa si prova a sposare la propria anima gemella? perché ha nascosto il pugnale e sta mentendo a Belle? cosa ha in mente di fare? Tutte queste domande troveranno una risposta nella quarta stagione.

3. CAPTAINSWAN!!!

Hook e Emma

Ci sono volute soltanto due stagioni, diversi viaggi attraverso i mondi e persino uno nel tempo, e per finire la definitiva dipartita di Neal… Ma finalmente Emma e Hook sono insieme!!! Devo dire che, vista la fine che hanno fatto TUTTI i precedenti uomini di Emma (Graham, Neal, Walsh), sinceramente temo un po’ per il nostro amato Hook… Ma a giudicare dalle parole degli autori possiamo stare tranquilli: potremo ammirarlo in tutto il suo splendore almeno per un altro po’! Horowitz afferma infatti: Ciò che abbiamo visto nel finale è stato l’inizio di qualcosa, che potrebbe svilupparsi in tanti modi diversi e intraprendere tanti percorsi differenti. Non è che all’improvviso passeranno la sera a mangiare cibo cinese e a guardare Netflix. Ci saranno un paio di sfide che li aspettano, e rimarrete sorpresi riguardo il posto in cui andranno i due. Inoltre scopriremo anche come ha fatto Hook a ritrovare Emma a New York, e Kitsis aggiunge che questo avverrà senza l’uso di flashback, alludendo alla possibilità di viaggiare nel tempo che si è aperta per i nostri personaggi nel finale di stagione.

4. ROBIN HOOD NUOVO DANIEL?

Regina

La felicità che Emma sembra aver trovato a Storybrooke con Hook durerà molto poco… di ritorno dal passato, i due hanno portato con sé Marian, rovinando nuovamente il suo lieto fine a Regina, ormai lanciata nella sua bella (e da noi tanto sospirata) storia con Robin Hood. Conosciamo ormai Regina: per quanto possa essere cambiata, Regina non perdonerà tanto facilmente Emma per aver distrutto la sua unica possibilità di essere veramente felice, riportando Lady Marian. La rivalità tra Emma e Regina si riaccenderà quindi più che mai.

Resta però da vedere come Regina incasserà questo duro colpo: tornerà in parte alle sue vecchie abitudini o continuerà comunque il suo percorso di redenzione? È chiaro infatti che Regina ed Emma si trovano in una situazione nuova rispetto a quella, molto simile, in cui tempo prima si erano trovate Regina e Biancaneve: se così non fosse, alla fine della puntata avremmo visto Regina lanciare una palla di fuoco contro di Emma ed incenerirla! Invece, nel corso delle tre stagioni Regina è cambiata e si è evoluta: ciò che gli autori dicono di voler analizzare è come si comporterà questa “nuova” Regina nei confronti di questa difficoltà insieme vecchia e nuova: perché è certo che Regina non tornerà improvvisamente ad essere la Regina Cattiva!

Dal canto suo, anche Emma è cambiata molto nel corso delle tre stagioni, ed è cambiato anche il suo rapporto con Regina, con la quale per tutta la terza stagione ha fatto fronte comune in nome del bene di Henry. Come reagirà quindi il suo personaggio? Si sentirà in colpa, come sua madre quando aveva scoperto di Daniel? È la stessa Jennifer Morrison che afferma: “È logico che ora si torna al punto in cui queste due donne stanno per essere antagoniste. […] Emma decisamente vuole che Regina stia con Robin, e intenzionalmente non avrebbe mai fatto nulla per impedirlo. Ma anche non avrebbe mai intenzionalmente lasciato morire nessuno nelle circostanze in cui si trovava Marian. Quindi è una di quelle situazioni in cui fare la cosa giusta ha delle ripercussioni terribili. Ma penso che sia un bene per lo show. Dobbiamo avere conflitto tra Emma e Regina, perché è così che la serie è iniziata”.

La questione è quindi come affronteranno la cosa questa nuova Regina e questa nuova Emma: Biancaneve si è sempre sentita perseguitata dall’intera situazione di Daniel, ma ora che tutti i personaggi si sono evoluti sarà interessante vedere come reagiranno ad una situazione che si ripropone.

Quanto al povero Robin Hood, nella seconda stagione egli aveva cercato di rubare la bacchetta magica a Rumple per far guarire la sua Marian, che così ha potuto dare alla luce Roland. Nella terza stagione, Robin accenna brevemente a come ha perso sua moglie: non a causa di una malattia, ma per qualcosa di diverso. Questo “qualcosa” verrà raccontato nella prossima stagione, così come verrà anche svelato il modo in cui i due si sono separati e quello in cui lei è morta: anche perché di certo per Robin non è stata Regina ad uccidere Marian. Sicuramente quindi scoprire fino a che punto Regina è responsabile della triste vicenda Marian sarà decisivo per la sua relazione con Robin. Questi da parte sua ora che Marian è tornata si trova ad affrontare una sfida molto dura: sta iniziando ad innamorarsi di Regina, ma chiaramente prova ancora dei sentimenti nei confronti della moglie che credeva morta. Gli autori anticipano che tra le prime cose ad essere approfondite all’inizio della stagione ci saranno proprio il rapporto tra Robin e Regina e la lotta di Robin contro i propri sentimenti contrastanti per le due donne del suo cuore.

5. ELSA ARRIVA A STORYBROOKE!

eLSA OUAT

Negli ultimi momenti della stagione viene annunciato l’arrivo imminente di una forza magica proveniente dal passato, una forza troppo oscura e imprevedibile persino per Rumpel e contro la quale gli abitanti di Storybrooke dovranno combattere nella prossima stagione. E questa forza tremenda si rivela essere… la nostra amata Elsa! E non genericamente “la regina delle nevi” (come la generica Biancaneve o il generico Pinocchio o la generica Mulan, non esplicitamente le loro versioni disneyane), ma proprio la regina Elsa di Arendelle direttamente dall’ultimo capolavoro Disney, Frozen – Il Regno di Ghiaccio. Per mesi era corsa la voce che il team creativo di OUAT voleva integrare i personaggi di Frozen nello show: ciò nonostante, l’apparizione della bella regina dalla treccia biondo platino, dal mantello scintillante e che spara ghiaccio dalle dita nella cripta di Rumple è stata lo stesso un’enorme sorpresa.

Riguardo al taglio che i produttori vogliono dare al suo personaggio, in più occasioni essi hanno affermato che ciò che amano di Elsa è che viene da tutti percepita come cattiva, ma chiaramente è solo incompresa, e proprio questo sarà il nocciolo della loro versione del personaggio. In Frozen, Elsa non è cattiva, ma solo una giovane donna spaventata alla quale non è mai stato insegnato a controllare i suoi poteri, ma di questo solo la sorella Anna se ne accorge. Anche in OUAT quindi è molto probabile che Elsa non sarà una vera villain, ma la gente penserà che lo sia almeno per un po’ di tempo. E di certo non dovrà essere proprio di ottimo umore la nostra Elsa, rimasta intrappolata così a lungo dentro un’urna rinchiusa in una cripta…

A questo proposito, Horowitz ci anticipa che c’è una storia su come è apparsa nella cripta di Rumpel e su cosa abbia in mente quando se ne va via dalla fattoria, che apprenderemo molto in fretta, quasi sicuramente nella premiere. E continua affermando che lui e Kitsis sono veramente intenzionati ad onorare il personaggio di cui tutti si sono innamorati così velocemente e non stravolgerlo o ridefinirlo: i produttori affermano di sapere molto bene quando questo film sia amato, e quindi stanno facendo attenzione a proporre una storia originale come sono soliti fare, ma che renda omaggio al film e ai personaggi di cui ci siamo innamorati nell’ultimo anno. I produttori sottolineano anche quanto sia sempre difficile prendere amati personaggi Disney e inserirli nello show, e raccontano che, nel caso specifico di Elsa, anche se la gente pensa che sia stata la Disney a imporre loro di inserire Frozen nella serie, al contrario è stato molto difficile ottenere il permesso di utilizzare questi personaggi.

eLSA oUAT

Se qualcosa del personaggio di Elsa è stato rivelato, quale sia il suo volto rimane invece ancora un mistero anche per gli stessi Horowitz e Kitsis, tuttora impegnati nei casting. Tutte le previsioni e le immagini che già girano da un po’ di tempo sono quindi solo delle supposizioni che i fan inevitabilmente stanno avanzando: alcuni ipotizzano che alla fine sarà scelta un’altra ex stella di Lost, come Maggie Grace o Elizabeth Mitchell; per altri sarà una qualche attrice di teen drama, come Blake Lively di Gossip Girl o Dianna Agron di Glee. Anche Jennifer Morrison si è divertita ad avanzare ipotesi, e ha affermato che le piacerebbe molto se Idina Menzel o Kristen Bell, che hanno prestato la loro voce alle principesse Anna ed Elsa, facessero una apparizione nella serie.

Anche perché Elsa non sarà l’unica abitante di Arendelle a fare la sua comparsa nello show: Ci dispiacerebbe molto se Elsa fosse l’unica che possiate vedere di quel mondo – ha affermato Horowitz – Chi altri potrebbe apparire, però, non siamo ancora pronti a dirvelo, e all’ipotesi di un Olaf generato al computer ha risposto con una risata e un no comment.

I creatori hanno inoltre anticipato che probabilmente avremo modo di visitare Arendelle. Stavolta è stato Kitsis a dire che, anche se fare salti tra i mondi non è la prima cosa in programma, sicuramente ci sarà occasione di vedere mondi diversi, e ha commentato: Sarei deluso se non potessimo vedere Arendelle.

6. ALTRE ANTICIPAZIONI

Quanto alle altre anticipazioni, nella prossima stagione arriverà a Storybrooke il Fante/Will Scarlet di “OUAT in Wonderland”, Michael Socha: Adam Horowitz afferma che è troppo presto per rivelare qualcosa, ma che lui è Kitsis hanno già in mente un modo divertente per inserirlo nello show.

FANTE

Quanto agli altri personaggi, è certo che rivedremo Zelena (Rebecca Mader), e probabilmente anche Dorothy e le sue scarpette d’argento. Dovremmo inoltre vedere di più Ruby, dal momento che Meghan Ory non è più impegnata in progetti paralleli ora che la CBS ha cancellato Intelligence.

Zelina

Quanto ai viaggi tra i mondi, pare che per ora i personaggi si siano sistemati piuttosto felicemente a Storybrooke: il tema della seconda metà della stagione è stato quello “casa dolce casa” e Storybrooke è ora davvero il cuore e il centro dello show: è diventata ormai la loro casa, e che essi vogliano o no provare a tornare indietro sta di fatto che sono tutti abbastanza contenti per adesso.

Ma come dicono i produttori, “contenti” non si relaziona bene con la TV. E noi Oncers lo sappiamo bene!

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.