Alice 2: Il Cappellaio Matto avrà un Padre

Torniamo ad occuparci con molto piacere di Alice in Wonderland – Through the Looking Glass, il secondo capitolo a cui Disney sta lavorando già da un pò, poichè ci sono importanti sviluppi da darvi. A pubblicarli il Sito di Variety che ringraziamo. Grazie a queste rivelazioni possiamo sapere qualche dettaglio in più sulla trama, tenuta rigorosamente top-secret.
La produzione, dopo Helena Bonham Carter e Sacha Baron Cohen i quali i rispettivi ingaggi dovrebbero essere confermati a breve, ora sembra aver trovato l’accordo con Mark Rylance per un ruolo decisamente nuovo e particolare.

All’Attore sarà affidato il ruolo nientepopodimenoche del Padre del Cappallaio Matto. Ebbene si, proprio come è accaduto per l’altra saga di Casa Disney: Pirati dei Caraibi, anche per questa il personaggio interpretato da Johnny Depp sarà accompagnato dal Padre, poichè come dice giustamente lo stesso Variety, anche un personaggio alquanto strambo come Lui ha bisogno di avere al proprio fianco un genitore. Certo sarebbe quanto meno curioso di sapere come potrebbe essere. Noi lo immaginiamo più pazzo del Figlio!

 

Mark Rylance

 

Mark Rylance è un attore inglese classe 1960, la cui fama è dovuta principalmente al teatro. Infatti nell’ambiente è ritenuto un attore da palcoscenico di un certo spessore. Fra le sue opere recenti vi sono: “Anonymous” di Roland Emmerich e “The Gunman“, interpretato da Sean Penn, il cui debutto è previsto per la fine dell’anno.

Variety aggiunge che Disney spera di partire con le riprese entro l’estate prossima e di avere prima di allora tutte le conferme che sta attendendo.

 

Il Cappellaio Matto - Johnny Depp

 

Diretto dal Nuovo regista James Bobin, scritto dalla confermata autrice Linda Woolverton, prodotto, anch’esso confermato: Joe Roth, l’uscita è stata fissata per il 27 maggio 2016 e in rete si vocifera che la storia potrebbe essere diversa rispetto al libro scritto da Lewis Carroll: “Attraverso lo specchio“.

Continuate a rimanere sintonizzati per i prossimi aggiornamenti.

 

FONTE: deppMANIA.net

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.