DPW: i Romanzi Disney per Ragazzi finalmente in Italia!

Chi è che approva e pubblica tutti i libri Disney? 

 

Disney Publishing Worldwide (DPW) è la casa editrice ufficiale della Disney con sede a New York e Los Angeles. Fondata nel 1990 dagli imprenditori Michael Eisner (amministratore delegato della Walt Disney Company dal 1984 al 2005) e Robert S. Miller, DPW approva, pubblica e distribuisce sul mercato tutti i progetti editoriali Disney. All’estero, i progetti particolarmente fruttuosi vengono accolti da varie case editrici. L’Italia e gli altri Paesi d’Europa, dunque, non possono contare sulla totale (e omogenea) distribuzione delle opere letterarie Disney – a meno che non si conosca l’inglese e non si possieda un account Amazon, dove tutti i libri e gli eBook non disponibili in Italia (e in italiano) possono essere acquistati e letti in lingua originale.

È vero che esistono solo libri Disney per bambini?

Fortunatamente no: questa casa editrice pensa proprio a tutti! DPW si occupa della pubblicazione di libri di ogni genere: sul sito Disney books si possono acquistare libri per le fasce di età 0-2  anni, 3-5 anni, 6-8 anni, 9-12 anni, 12-18 anni (il target del genere Young Adult, di cui parleremo nel paragrafo successivo) e dai 18 anni in su.

Fra i libri per adulti troviamo artbook, biografie di attori Disney, libri da collezione e guide per disegnare come gli animatori Disney. I libri per bambini e per ragazzi, però, offrono una varietà molto più consistente. Data la prossimità dell’uscita di Artemis Fowl, ad esempio, DPW ha ristampato alcuni volumi della saga di Eoin Colfer. Ci sono anche libri che non hanno niente a che fare con il mondo cinematografico Disney ma di cui DPW ha acquistato i diritti, come i romanzi di Rick Riordan, ma anche racconti e fumetti sui film più amati, come le graphic novel dei supereroi Marvel e di Star Wars. In altre parole: ce n’è per tutti i gusti.

Il genere Young Adult (e il nostro progetto)

Il genere Young Adult, come accennato prima, comprende i libri rivolti ai ragazzi di età compresa tra i 12 e i 18 anni, anche se sono letti da un pubblico molto più vasto: spesso, infatti, i romanzi Young Adult trattano temi che interessano più generazioni. L’esempio più significativo al riguardo è la saga di Harry Potter

Gli argomenti di questo genere letterario sono molto affini al suo target “ufficiale”: il conflitto generazionale, l’amore, la passione, le prime esperienze positive e negative. Non di rado gli autori scelgono un’ambientazione fantasy per il Young Adult, poiché il fantasy comporta una rappresentazione più ricca e più creativa del mondo reale, con una simbologia e dei messaggi stratificati. Lo stile è molto semplice e predilige i dialoghi e le frasi molto corte. 

DPW ha pubblicato moltissime collane di romanzi Young Adult. Le più vendute e amate sono due: Disney Villains e A Twisted Tale. La prima collana, scritta interamente da Serena Valentino, esplora la psicologia e la storia mai raccontata dei cattivi Disney (e della Bestia). Ad ogni cattivo è dedicato un libro. I personaggi trattati finora sono: la Bestia (nel romanzo The Beast Within), Malefica (Mistress of All Evil), Ursula (Poor Unfortunate Soul), Madre Gothel (Mother Knows Best) e Grimilde (Fairest of All). 
La collana A Twisted Tale, invece, si basa su una domanda: “E se…?”. Per ora è composta da:

  • As Old As Time (Liz Braswell); E se la madre di Belle fosse la fata che ha trasformato Adam in una Bestia?
  • Reflection (Elizabeth Lim); E se Mulan fosse andata nell’oltretomba per salvare Shang?
  • Mirror, Mirror (Jen Calonita); E se Grimilde avesse avvelenato il Principe?
  • Part of Your World (Liz Braswell); E se Ariel non avesse mai sconfitto Ursula?
  • Once Upon a Dream (Liz Braswell); E se Aurora non si fosse mai svegliata?
  • A Whole New World (Liz Braswell); E se Aladdin non avesse mai trovato la lampada?

Uno dei nostri progetti a lungo termine è la recensione di tutti i romanzi della collana (a cui stiamo già lavorando). I capitoli dei vari libri si alternano tra le scene dei film che già conosciamo, ricche di dettagli sulla psicologia dei personaggi, e lo sviluppo dell’ipotesi che dà vita alla storia. 
Per il momento, la serie Disney Villains è disponibile solo in inglese, mentre A Twisted Tale vedrà la luce in Italia: le traduzioni italiane di A Whole New World e Reflection usciranno presto. Lo stile dei racconti è molto semplice e la lettura scorre, perciò consigliamo l’acquisto a chiunque voglia cimentarsi nella lettura di queste storie in lingua straniera. Una cosa è certa: la traduzione di un romanzo (o, come in questo caso, di una collana di romanzi) indica che un certo successo è stato raggiunto; perciò, ci auguriamo che questi libri siano amati in Italia come lo sono stati all’estero. 

Continuate a seguirci per leggere le nostre recensioni!

 

 

  

Commenta

commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.